Nettare del Tamburino<br>Passito Custoza DOC

Nettare del Tamburino
Passito Custoza DOC

Il “Passito di Custoza”, si identifica per la sua pregevole qualità: si ottiene da uve selezionate Trebbiano, Garganega, Tocai, Malvasia, Cortese, Incrocio Manzoni. La vendemmia si fa tardiva (ottobre) dai vigneti più vocati, dopo una cernita dei grappoli più spargoli e maturi. Si fa un breve appassimento direttamente sulla vigna ma con il tralcio linfatico potato. I grappoli poi vengono messi a riposo con molta cura in plateau per l'appassimento che mediamente dura tre mesi. Viene fatta una macerazione a contatto delle bucce e fermentato a temperatura controllata. Riposa per 1 anno in botti d'acciaio e l'affinamento in bottiglia dura anch'esso 1 anno.

Giallo dorato.

Intenso e fruttato.

Amabile o dolce, vellutato, armonico, di corpo leggermente aromatico.

Da 2 a 5 anni.

Si abbina con formaggi di media stagionatura e stagionati, magari accompagnati con confetture, miele, mostarde e con tutti i dolci.
Si serve ad una temperatura di 10-12°C.